giovedì 19 ottobre 2017

Segnala ad un amico
il sito Aicsbasket
da
a @
 
 

L'A.I.C.S. BASKET FORLÌ nasce ufficialmente il 18 aprile 1998.
Davanti ad una birra si trovavano quella sera tre amici di vecchia data: Gabriele Ghetti, Fabian Giovannetti e Michele Bandini. I tre sono uniti da una lunga amicizia, la quale è ancor più rinsaldata dall'amore per il gioco della pallacanestro.
Chiacchierando del più e del meno e ricordando il tragico (!?!) passato di giocatori nelle giovanili delle varie squadre forlivesi, nacque nei tre futuri dirigenti dell'AICS BASKET un'idea folle… Costruire dal nulla una propria squadra dove poter anche giocare, visto che in pochi tentavano di dare un posto in squadra a quei relitti umani (!?!).

Di lì a poco la lampadina accesasi nelle loro menti, tardò poco a diventare qualcosa di concreto e reale. In un amen, ognuno dei tre giovani amici aveva già un compito per organizzare al meglio la nascita della nuova Società Sportiva.
Le idee uscivano a fiumi e la voglia di veder reso concreto quel sogno tardò pochissimo a divenire realtà.
Il 18 Aprile 1998 vedeva ufficialmente la luce l'A.I.C.S. BASKET FORLÌ!!!
Nei giorni successivi importantissimo fu l'appoggio tecnico e organizzativo di quello che fu l'Ente di Promozione Sportiva padre di tutte le attività marchiate AICS, ovvero il Comitato Interprovinciale dell'associazione stessa, nelle persone del Presidente Bruno Molea e della moglie Catia Gambadori.
Sbrigate tutte le varie formalità burocratiche, già nel mese di giugno la neonata squadra si trovava a dover affrontare il suo primissimo impegno sportivo; l'ormai noto Trofeo “Memorial Gazzoni”. Con l'aiuto d'alcuni amici, fu allestita una buona squadra che al termine del torneo ben figurava nella classifica finale.
Il vero problema si dovette affrontare quando al termine dell'estate i tre giovani dirigenti, si dovettero improvvisare talent scout per poter costruire quella che sarebbe stata la vera squadra partecipante al suo primo Campionato Federale F.I.P. (Federazione Italiana Pallacanestro).
Durante l'autunno finalmente ecco prendere sembianze un gruppo d'amici, ex compagni di squadra nelle varie giovanili, pronti ad affrontare il primo Campionato Provinciale di Prima Divisione Maschile (anno sportivo 98/99) della storia dell'A.I.C.S. BASKET FORLÌ.
Al termine di quella stagione sportiva, ben oltre le più rosee attese, la squadra si piazza al terzo posto, fallendo per pochissimo una storica promozione, a favore di due ben più longeve Società di Forlì.
Nulla di male, già a giugno la nuova edizione del Memorial Gazzoni fu l'ennesimo banco di prova per le potenzialità organizzative di Ghetti e compagni.

Intanto il tempo passa e la Società si prepara ad affrontare l'incombente anno sportivo 1999/2000 e le ambizioni di un buon Campionato non mancano assolutamente. In panchina arriva l'esperto Coach Gianluca Gori, tanto corteggiato dalla dirigenza, che con l'innesto di un paio di buoni elementi, si rivela l'arma vincente per quella che sarà il primo vero successo sportivo per l'A.I.C.S. BASKET FORLÌ: la promozione nella categoria superiore!
Terminati i festeggiamenti per aver conquistato il diritto a poter giocare nel Campionato di Promozione nell'anno 2000/2001, la dirigenza è come al solito pronta per affrontare, durante il mese di giugno, la prova del Memorial Gazzoni. Evidentemente la fortuna arrideva in quel periodo alla Società di Via del Portonaccio. Un Team fatto di giocatori militanti tra la Serie D e la Serie B, fanno loro l'edizione annuale dell'ambito torneo estivo. Cosi facendo, la piccola bacheca dei trofei societari, stava diventando a ben dire, troppo piccola!!!

Il successivo anno sportivo si apriva all'insegna della riconferma di Coach Gori, pedina importantissima anche nel futuro dell'A.I.C.S. BASKET FORLÌ, il quale con un buon mercato estivo ha allestito una squadra che aveva come obiettivo primario quello della salvezza più tranquilla possibile.
Grazie anche all'apporto indispensabile di una dirigenza molto giovane e altrettanto affiatata, l'ennesima conferma a livello sportivo non poteva così sfuggire alla giovane ed ambiziosa Società forlivese, che dopo un Campionato più che tranquillo chiudeva l'annata al centro della classifica del Campionato di Promozione, fatta di squadre ben più forti e blasonate della Società aiciessina.
Intanto la partecipazione alla kermesse estiva che si svolgeva ogni anno nel campetto all’aperto della Polisportiva Cava, non poteva mancare. Il Memorial Gazzoni stava diventando anche per i giovani Ghetti, Bandini e Giovannetti, un buon palcoscenico da dove attingere buoni giocatori per le crescenti ambizioni societarie.

A settembre di quell'anno, le idee dei dirigenti, ma soprattutto lo sviluppo del movimento cestistico targato A.I.C.S., portarono alla creazione di un'altra squadra. Il neonato Team avrebbe avuto il compito di diventare un serbatoio di forze sempre fresche per la Prima Squadra. Iscrittosi al Campionato amatoriale organizzato dall'UISP, al termine di una stagione d'alti e bassi, finiva con un più che onorevole 5° posto.
Come da copione il mercato estivo si rivelava d’alto livello, arrivando a formare un roster di giocatori di categoria superiore pronti a dar vita ad un Campionato di vertice. Fortunatamente le attese d'inizio anno durante la stagione sportiva 2001/2002 si rivelarono tutte più che fondate.
Il 25 maggio 2002, esattamente 2 anni dopo la prima storica promozione arrivava, in una serata afosa, l'altrettanto ennesima storica promozione di una Società che solo un mese prima aveva festeggiato i suoi primi 4 anni di vita.
Durante l'estate 2002, dopo gli innumerevoli festeggiamenti del caso, la Società si ritrovò a dover affrontare un problema che molti altri dirigenti vorrebbero poter vivere: un Campionato Regionale di Serie D da dover costruire e gestire.

La nuova avventura non impedì però all'A.I.C.S. BASKET FORLÌ, che nel frattempo si trasferiva come sede nell'avveniristica struttura del Centro Engel, di prendere parte per la sua quinta volta all'importante torneo estivo di via Sillaro, ovvero il Memorial Gazzoni.
Le problematiche da dover affrontare nel mese di luglio di quell'anno, si rivelarono abbastanza importanti. Allestire una squadra competitiva per affrontare un Campionato fino allora sconosciuto, e allestire una nuova squadra di giovani per poter affrontare un Campionato Under di categoria.

La voglia di lavorare del trio dirigenziale andava crescendo, cosicché nel frattempo il gruppo andò crescendo con l'innesto del preziosissimo aiuto di due figure di vitale importanza per l'A.I.C.S. BASKET FORLÌ: Fiorenzo Gattelli e Alessandro Gigliotti.
Al termine di un'estate fatta d'incontri e chiacchierate, vedeva il nuovo Progetto Societario quasi completamente completato. La squadra si sarebbe presentata alla stagione sportiva 2002/2003 di Serie D con un organico di tutto rispetto che doveva rendere il cammino verso la salvezza una passeggiata. E anche la squadra giovanile era pronta per affrontare il suo primo Campionato provinciale cadetti.
Intanto anche il gruppo cestistico amatoriale A.I.C.S. BASKET FORLÌ, confermava per la nuova stagione 02/03 la sua partecipazione al Campionato di pallacanestro organizzato dall’UISP.

Ora i fronti sportivi su cui concentrare le proprie forze erano diventati molti, ma l'entusiasmo della giovanissima dirigenza non accenna per nulla a diminuire. Al contrario il gruppo di forze organizzative va via via ogni giorno crescendo sempre di più.
Al termine dell'ennesima stagione sportiva, i bilanci da redigere erano ormai molti. La Prima Squadra con una cavalcata trionfale si piazzava in uno storicissimo 4° posto finale, addirittura avanti alle altre compagini forlivesi, sulla carta, molto più attrezzate. Il traguardo salvezza era letteralmente sfumato davanti ad un gruppo di ragazzi che per un mese intero si è addirittura trovato ad un passo dall'affrontare un altrettanto storico traguardo dei Play Off regionali per salire in Serie C2!!

Sfiorato per un istante un bellissimo sogno, la Società andava ad annoverare fra i suoi innumerevoli successi l'ennesima partecipazione ai Play Off provinciali del Campionato amatoriale UISP. Per non parlare poi dell'altrettanto storico traguardo raggiunto dalla squadra cadetti A.I.C.S. BASKET FORLÌ che approdava anch'essa alla fase finale provinciale del loro Campionato.
Durante l'estate 2003 l'ormai inossidabile dirigenza aiciessina dava vita ad un'innumerevole serie di contatti per migliorare sempre di più il blasone di una Società Sportiva che non si stanca mai di crescere.
A questo punto la storia dell'A.I.C.S. BASKET FORLÌ diventa il suo presente!!!

Registrati
 
AICS Online 1
Nessuno
Ospiti Online 0
Nessuno
Visitatori Online 39
Persone Totali Online 40
20/10/2017 20:00:00
CSI Maschile - Girone Sud  (1ª Giornata)
Beer Blessed San Benedetto - A.I.C.S. Junior Forlì  
Pal. Via Spinelli - Forlì

22/10/2017 18:00:00
Serie C Femminile - Girone B  (1 Giornata Andata)
Basket Santarcangelo - A.I.C.S. Basket Forlì  
Pala SGR - Santarcangelo di Romagna (RN)

23/10/2017 21:20:00
CSI Maschile - Girone Sud  (2ª Giornata)
A.I.C.S. Junior Forlì - Marghe All Star Forlì  
Pal. F. Viroli - Forlì

26/10/2017 21:15:00
Promozione Maschile - Girone F  (4 Giornata Andata)
A.I.C.S. Junior Basket Forlì - Insegnare Bk Rimini  
Pol. Monti - Forlì


08/10/2017  20:11
Da ottobre Corsi gratuiti Fip per Arbitri e Ufficiali di Campo